Riflettori puntati sull’Open Innovation a SMAU con la prima survey sulle dinamiche di innovazione aperta in Italia e le best practices internazionali.

Con Open Innovation si intende l’approccio all’innovazione che trae frutto da idee, risorse e competenze che arrivano dall’esterno, in particolare startup, spinoff della ricerca, fornitori e consulenti. Un’apertura alla collaborazione con i differenti stakeholder e allo scambio continuo di flussi di informazione in entrata e uscita, che oggi dovrebbe diventare una parola d’ordine per le imprese che si affacciano al mercato globale. Le imprese sembrano in effetti averne capito l’importanza strategica, tanto che negli ultimi tre anni è stato rilevato un trend di crescita negli investimenti di innovazione aperta, soprattutto nelle startup. Tuttavia per le PMI la gestione dell’innovazione rappresenta una grossa sfida e lo stadio di sviluppo è ancora in fase embrionale.

Italia RestartsUp

Il crescente interesse, soprattutto verso i grandi player internazionali già fortemente votati all’innovazione, sta generando fermento molto positivo. Per aiutare le nostre imprese a volgere lo sguardo verso le eccellenze oltre confine che abilitano processi di innovazione e carpirne i segreti, nasce l’iniziativa Italia RestartsUp organizzata in collaborazione con ICE-Agenzia e SMAU. Un momento di networking accessibile e un’occasione importante per incontrare grandi aziende, istituzioni, incubatori, acceleratori, startup e investitori italiani per scambiarsi idee, opportunità e progetti al fine di dar vita ad un processo di contaminazione e scambio a livello internazionale. Ad essere coinvolti saranno 80 operatori internazionali fra corporate, incubatori e acceleratori provenienti da ogni parte del mondo: Albania, Canada, Cina, Emirati Arabi, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Polonia, Qatar, Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, Sud Africa, Svizzera, Turchia, USA e non solo. Grazie ad una serie di Pitching session l’ecosistema italiano potrà presentarsi settore per settore su temi quali: Life science, Artificial Intelligence, IOT, Smart Cities e Smart Communities, Mobility, Manifattura avanzata, Agrifood.

Open Innotation a SMAU

A SMAU Milano 2019 (22-24 ottobre, presso Fieramilanocity) verranno inoltre presentati i risultati del sondaggio “Open Innovation Outlook Italy“, promosso per la prima volta da Mind the Bridge e SMAU, per capire in Italia come si sta affermando il processo di innovazione aperta (tendenze, approvvigionamento, co-sviluppo, investimenti e acquisizioni, risultati raggiunti e principali ostacoli). Ad arricchire l’evento le testimonianze dirette di Valerio Camerano, CEO A2A; Agostino Santoni, CEO Cisco; Antonio Cammisecra, CEO Enel Green Power; Hu Kun, CEO ZTE Italia e Presidente Europa occidentale ZTE. Il 23 ottobre è invece il giorno da segnare in agenda per lo SMAU Live Show “Open Innovation and international experience” per conoscere lo stato dell’arte a livello internazionale secondo quanto emerso dalle più recenti edizioni di Italia RestartsUp | SMAU a Londra e Berlino.